"La Bellezza nelle Religioni"

Teatro l'Attesa e Inventori di strade

Due conversazioni condotte da Brunetto Salvarani (teologo e conduttore di Uomini e profeti, Rai Radio 3) e introdotte da brevi spettacoli teatrali con Piergiorgio Gallicani (Teatro delle Briciole).

Teatro e Spiritualità è un evento speciale di Teatro l'Attesa arrivato alla sua seconda edizione. L'idea è quella di far conversare insieme persone di diverse religioni e culture. Quest'anno il tema sarà la voce e il silenzio.

TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO

Sabato 10 marzo ore 17.00 

SILENZIO DELL'UOMO E SILENZIO DI DIO

Dopo l'introduzione di Teatro l'Attesa che presenterà l'esecuzione del canto dei 99 nomi di Dio in arabo secondo la tradizione dell'Islam e la narrazione di alcune umoristiche storie yiddish, si svilupperà un dialogo fra Bruno Segre, giornalista e scrittore torinese di origine ebraica e Shahrzad Houshmand, docente di Islamistica all'università Gregoriana di Roma. Moderatore sarà Brunetto Salvarani, teologo e scrittore.

Benedetta Bastianini canterá in arabo i 99 nomi di Allah
Corto teatrale di e con Daniele Castellari e Luca Luppi

INGRESSO GRATUITO

EVENTO FACEBOOK

Sabato 17 marzo ore 17.00 

 

VOCE SILENZIO E MUSICA DELL'INTERIORITÀ

Un suggestivo e originale spettacolo intitolato "Teofonia", interpretato da danzatrici induista e classi di canto dell'Istituto Diocesano di musica e liturgia - Reggio Emilia. Gli stessi protagonisti, insieme a swamini Hamsananda Giri, vicepresidente dell'Unione Induista Italiana e alla madre Badessa Chiara Francesca delle Clarisse di Trento, daranno vita ad una conversazione sul tema della "voce e del suono dell'interiorità".

INGRESSO GRATUITO

SEGUI L'EVENTO SU FACEBOOK

In collaborazione con

Inventori di strade